Per fare in modo che questo capolavoro della natura non si perda nel dimenticatoio superato dagli yogurt indistriali spedisco, a chi lo desidera, gli straordinari grani di Kefir ricchi di fermenti lattici vivi e vitali per fare in casa il migliore e più completo yogurt del mondo!
Scrivimi all'indirizzo lologi26@gmail.com, e te ne spedirò volentieri!






















































 

E possibile utilizzare il Kefir anche come ingrediente principale o come base per molte ricette salate. Quì di seguito ne troverai alcune.

Hai sperimentato tu una ricetta salata col Kefir? Vuoi che venga pubblicata sul sito? Mandami una mail con il tuo nome e la ricetta e in breve tempo la vedrai pubblicata in questa pagina!!!
 
 
Formaggio spalmabile
Ingredienti e utensili extra:

  • Kefir fermentato 48 ore;
  • olio extra vergine di oliva q.b.;
  • sale fino q.b.;
  • zucchero q.b.;
  • Mix di spezie ed erbe secche o fresche;
  • un grosso tovagliolo di stoffa pulito e asciutto;
  • cucchiai di legno;
  • ciotole;
  • spago;
  • barattolino di vetro con coperchio;

Il formaggio si ottiene eliminando quasi tutto il siero dal Kefir e la parte cremosa rimanente sarà molto ridotta, consiglio quindi di usare la quantità di Kefir ottenuto dalla fermentazione di un litro, un litro e mezzo di latte.

Trascorse 48 ore prepara il Kefir usando il procedimento di scolatura del siero (quindi quello col barattolo capovolto sul colino che puoi leggere qui.) Quando il siero visibile è scolato filtra il Kefir in una capiente ciotola. I grani rimettili nel latte fresco.

Con il Kefir procedi in questo modo:
Prendi il grosso tovagliolo e sciacqualo con abbondante acqua fredda, poi strizzalo molto bene e annoda in modo fermo gli angoli a coppia in modo da avere un sacchettino con "i manici".
Allarga il sacchettino nella ciotola e versa dentro il Kefir.
Tagli un pezzo di spago (la lunghezza la stabilirai tu in base a come stai più comoda), passalo all'interno dei manici del sacchetto e ferma i capi con un nodo ben saldo.

Adesso appendi il sacchettino ad un pomello della cucina (o altro) con la ciotola sotto. Lascia scolare per una notte. Lentamente il siero gocciolerà nella ciotola mentre il Kefir resterà nel tovagliolo. Trascorso il tempo di scolatura preleva il Kefir, mettilo in una nuova ciotola pulita e asciutta.
Il kefir così ottenuto è pronto per essere condito.
Aggiusta di sale, aggiungi una punta di zucchero (per ridurre l'acidità), le spezie a piacere (origano, pepe, peperoncino, semi di finocchio, rosmarino tritato ecc.) o le erbette (erba cipollina, aglio, cipolla, basilico ecc.), unisci al tutto un po' di olio e mescola bene.
Trasferisci il formaggio in un barattolino, chiudi con il coperchio poni in frigo.

Questo formaggio è ottimo sulle tartine, krachers, o pane come aperitivo o antipasto. Sono possibili infinite varianti: alle olive, al salmone affumicato, alle acciughe...

Gli ingredienti di questa ricetta non sono definiti, perchè la quantità e il gusto del Kefir di partenza è differente per tutti e anche i gusti personali.




Tutti i contenuti del mio sito hanno richiesto tempo e attenzione e sono da ritenersi una mia proprietà intellettuale. In caso si desideri utilizzare tali testi su altri siti ne va chiesto espressamente il consenso scritto via mail a questo indirizzo lologi26@gmail.com e va citata la fonte in maniera chiara e leggibile con link di rimando al mio sito.



Tag: cerco grani di kefir, cerco kefir, desidero ricevere i grani di kefir, spedisco kefir, vendo kefir, grani del caucaso, grani di kefir di latte, kefir, d'acqua, cerco grani per yogurt di kefir, fare lo yogurt in casa, ricette con lo yogurt, spedire kefir, spedisce kefir, chefir, Kefiran, chefiran, ricette dolci, qualcuno ha i grani di kefir da regalarmi?, qualcuno ha i grani di kefir da spedirmi? spedisco kefir